Cessione del Quinto per Pensionati

Anche se siete pensionati, potete accedere alla cessione del quinto. Non servono garanzie patrimoniali e potete avere altri finanziamenti già attivi. Ci penserà il vostro ente di previdenza a rimborsare la rata, tramite una trattenuta dal cedolino della pensione. I pensionati INPS possono accedere alla cessione del quinto con tassi agevolati ed un iter molto semplificato. I tassi agevolati rispetto ad altre tipologie di prestito sono una conseguenza di un accordo fra l'ente INPS ed istituti finanziari come il nostro che eroga in maniera sicura il credito. La rata, così come per le altre tipologie di cessione del quinto, è fissa ed è pari al 20% della pensione INPS percepita (anzianità, vecchiaia oppure invalidità). Per i pensionati non vengono considerati eventuali altri redditi a sostegno della pensione, mentre si sommano tutte le retribuzioni nette derivanti da pensioni percepite dall'INPS. Vengono escluse dal conteggio del quinto e non valide per richiederlo gli assegni sociali, le pensioni di invalidità civile ed invalidità per un periodo minore di sei anni.

La cessione del quinto per pensionati INPS è facile e veloce. Grazie alla riforma normativa che regolarizza questo tipo di finanziamenti, anche i pensionati possono accedere a questa forma di prestito. In particolare possono richiedere la cessione del quinto tutti i soggetti che beneficiano di una pensione di anzianità, vecchiaia o reversibilità e - rispettando alcune restrizioni - anche chi gode di pensioni o assegni di invalidità o inabilità.

Per quanto riguarda le pensioni INPS di anzianità si ricorda che la durata del prestito in mesi incide in maniera rilevante sulla rata del costo assicurazione vita, che cresce all'aumentare dell'età del richiedente.

Non servono quindi particolari requisiti per richiedere la cessione del quinto, ad eccezione dell'età massima - che non può superare gli 85 anni a scadenza finanziamento - e che l'importo della pensione sia superiore ai 502,39 euro al netto della quota cedibile - tenendo conto di una somma minima non intaccabile. La copertura assicurativa (polizza sul rischio vita) che tutela i familiari ed eredi del richiedente in caso di decesso prematuro garantisce con il premio la copertura delle rate rimanente nell'eventualità sopracitata e questo fa sì che il finanziamento cessione del quinto per pensionati sia comunque privo di rischi per l'ente erogante.

Una volta accertato questo, potrete fissare un appuntamento con Finanziamenti Semplici, portando con voi un documento di identità valido, il codice fiscale e il cedolino della pensione.

Rivolgiti a Finanziamenti Semplici
RICHIEDI IL TUO PREVENTIVO ONLINE
Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 in seguito a presa visione dell'informativa

*campi obbligatori